• gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare

ISCRIVITI

Invia la Tua Foto


Accesso Soci

ACCESSO SOCI

Meteo

Home News Gente di mare, certificati di formazione "First Aid" e "Medical Care"
Gente di mare, certificati di formazione "First Aid" e "Medical Care" PDF Stampa E-mail
Scritto da Direttivo Associazione   
Martedì 25 Ottobre 2016 10:24

. Quando posso recarmi presso gli Uffici USMAF/SASN per convertire il mio certificato di formazione?

Il DM 16 giugno 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 195 del 22 agosto 2016, entra in vigore a tutti gli effetti il 15° giorno successivo a quello della sua pubblicazione in Gazzetta; tuttavia, è possibile recarsi anche prima presso gli Uffici USMAF/SASN del Ministero della Salute, per presentare l’istanza per la validazione dei certificati di formazione “First Aid” “Medical Care”

. Si dovrà pagare agli Uffici USMAF/SASN per la conversione dei certificati "Medical Care""First Aid" ?

Non sarà richiesto il pagamento di alcun tributo per la conversione dei certificati di formazione dei marittimi, in base ad un principio generale di ammissibilità dei costi. la Circolare del 29 agosto 2016 inviata agli UMSAF/SASN precisa questi ed altri aspetti

. Quale documentazione occorre presentare per ottenere la conversione dei certificati "Medical Care""First Aid"?

 

Questi i documenti necessari:

Il libretto originale viene restituito, la copia conforme all’originale rimane agli atti dell’Ufficio, che ha effettuato la conversione del certificato
La copia del libretto di navigazione può essere autenticata direttamente presso l’USMAF/SASN.

In alternativa al libretto di navigazione può essere presentata all’Ufficio USMAF/SASN una dichiarazione sostitutiva che attesti, sotto la responsabilità del dichiarante, i periodi di navigazione e i relativi servizi prestati.

Tutta la documentazione è in carta libera ed esente da imposta di bollo.



. Come saranno considerati i periodi di navigazione ai fini della conversione dei certificati "Medical care""First Aid" da parte degli Uffici USMAF/SASN?

Al marittimo con almeno 1 anno di navigazione negli ultimi 5 anni, la validità sarà concessa per altri 5 anni a partire dal giorno in cui il marittimo ha formulato la richiesta al SASN, a prescindere dalla data del certificato in suo possesso.

Al marittimo con meno di 1 anno di navigazione negli ultimi 5 anni e con certificato rilasciato negli ultimi 5 anni, la validità sarà concessa solo fino allo scadere dei 5 anni dalla data del certificato in suo possesso.

Al marittimo con meno di 1 anno di navigazione e con certificato rilasciato da oltre 5 anni, non potrà essere concessa alcuna convalida, ma il marittimo dovrà sostenere nuovamente il corso per il rilascio di una nuova certificazione presso i centri autorizzati.



. Ci sarà un registro dei certificati di formazione "Medical Care""First Aid"?

Come dispone l’art. 8 del DM 16 giugno 2016, ogni USMAF/SASN dovrà istituire un registro dei certificati di addestramento di primo e di secondo livello, a fini statistici e di prevenzione delle frodi; sono allo studio soluzioni informatiche per la condivisione in tempo reale da parte di tutti gli USMAF/SASN dei dati dei  rispettivi registri, utilizzando l’applicativo informatico NSIS USMAF

. I corsi di formazione "Medical Care" già iniziati saranno sospesi ?

I Corsi banditi e organizzati prima dell’entrata in vigore del  DM 16 giugno 2016 saranno portati a compimento.

. E’ necessaria la conversione dei certificati di formazione in “Elementary First Aid”?

I certificati di formazione in “Elementary First Aid” non rientrano nell’ambito di applicazione del DM 16 giugno 2016, essendo regolamentati dal  decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti del 28 dicembre 2009 “Modalità di conseguimento dell'attestato di competenza in materia di primo soccorso sanitario elementare a bordo di navi mercantili - GU Serie Generale n.12 del 16-1-2010, che prevede già la loro validità quinquennale, automaticamente rinnovata al marittimo che abbia effettuato dodici mesi di navigazione nei sessanta mesi precedenti la scadenza della stessa. Pertanto tali certificati non sono soggetti a conversione da parte degli USMAF SASN, che provvedono a convalidare soltanto i certificati di formazione in “First Aid”“Medical Care”.

. Chi può effettuare i corsi di formazione “Medical Care”?

I corsi di formazione “Medical care” possono essere effettuati soltanto da strutture sanitarie pubbliche autorizzate dal Ministero della Salute. La Direzione Generale della prevenzione sanitaria, nel 2015 ha autorizzato le seguenti strutture:

Agli atti della D. G. delle professioni sanitarie e delle risorse umane del Servizio sanitario nazionale, fino al 2014 competente per l’argomento, risultavano precedentemente autorizzate anche le seguenti strutture:

  • REGIONE CAMPANIA
    Azienda Sanitaria Locale NA/5 Castellammare di Stabia (NA)
    Fondazione Salvatore Maugeri - IRCCS
  • REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA
    Ospedali Riuniti Trieste
  • REGIONE CAMPANIA
    Azienda Sanitaria Locale NA/5 Castellammare di Stabia (NA)
  • REGIONE LOMBARDIA
    Fondazione Salvatore Maugeri - IRCCS
  • REGIONE LIGURIA
    Ospedale San Martino Genova
    Unità Sanitaria Locale n. 3 “Genovese” - Genova
    Fondazione Salvatore Maugeri - IRCCS
  • REGIONE PUGLIA
    Azienda Sanitaria Locale Regione Puglia - Taranto 
    Azienda Ospedaliera “Summa”  Brindisi
    Ospedale di Martina Franca  Azienda USL TA/1
    Fondazione Salvatore Maugeri - IRCCS
  • REGIONE SICILIANA
    Azienda Sanitaria Provinciale Ospedaliera S. Antonio Abate (TP)
    Università degli Studi Catania
    Ospedale Maggiore Modica
  • REGIONE TOSCANA
    Azienda USL 2 Lucca
    Azienda USL 1 Massa Carrara
  • REGIONE DEL VENETO
    Fondazione Salvatore Maugeri - IRCCS

I certificati di formazione emessi da tali strutture entro la data dell’ 8 maggio 2015 (data della Circolare del Ministero della salute che ha effettuato la ricognizione delle strutture autorizzate) possono essere convalidati.

I certificati di formazione emessi da strutture non autorizzate dal Ministero della salute non sono validi e non saranno riconvertiti.



. Come possono essere considerati, ai fini del rinnovo dei certificati "First Aid" e "Medical Care", i periodi di navigazione effettuati da marittimi italiani a bordo di navi battenti bandiera estera?

Le procedure di autenticazione della navigazione estera sono disciplinate dal Regolamento al Codice della navigazione, art. 233.

  • 233. Navigazione su navi estere
    La navigazione effettuata su navi di bandiera estera è provata con documenti rilasciati dalla competente autorità dello Stato estero e autenticati dall'autorità consolare italiana (Vedi l'art. 237 regol. cod. nav.).
  • 237. Imbarco su navi di bandiera estera
    L'arruolamento di marittimi su navi di bandiera estera è subordinato al nulla osta dell'autorità marittima mercantile che vi provvede, sentita, nei casi previsti dalle leggi speciali, l'autorità militare.
    ll marittimo deve dare comunicazione dell'avvenuto imbarco su nave di bandiera estera all'autorità marittima competente (Vedi l'art. 233 regol. cod. nav.).

    L’autenticazione della navigazione estera è necessaria per ottenere il rinnovo del certificato di competenza, nonché dei certificati di formazione sanitari.
    Il percorso procedurale per l’autenticazione della navigazione estera prevede che il certificato di sbarco (rilasciato dal Comandante al marittimo) sia consegnato all’Autorità Consolare per la vidimazione con firma ufficiale; tale firma ufficiale dovrà essere successivamente verificata e legittimata dal Ministero degli Interni (presso l’URP delle Prefetture). Solo successivamente tale certificato può essere consegnato alla Capitaneria di Porto, che effettua la registrazione a libretto del periodo di imbarco, indicandone le effettive date.
    Pertanto, considerata la procedura descritta, la navigazione estera, se correttamente registrata nel  libretto di navigazione  da parte dell’Autorità Marittima, è del tutto assimilabile ai fini della convalida  dei certificati First AidMedical Care,  all’imbarco nazionale.

 


Ministero della Salute, D.G. Prevenzione sanitaria, Ufficio 3 (Coordinamento USMAF SASN)

Share
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Link

Link consigliati:

Contributo

QUOTA ISCRIZIONE


feed-image Feed Entries

Ass. Nazionale Gente di Mare - Casina dei capitani - Via Municipio, 80061 Meta (NA) - Tel/Fax: 081 532 18 34

Ultime notizie

I più letti


Design by Gente di Mare
AREA PRIVATA