• gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare
  • gentedimare

ISCRIVITI

Invia la Tua Foto


Accesso Soci

ACCESSO SOCI

Meteo

Home Blog categoria Atto a cui si riferisce: C.5/07012 i comandanti della società Saremar, ai sensi della legge n. 413 del 1984 articolo 31, nell'arco di 20 anni hanno ricoperto per 10 anni (effettivi) oltre all'incarico di comandante anche quello...
Atto a cui si riferisce: C.5/07012 i comandanti della società Saremar, ai sensi della legge n. 413 del 1984 articolo 31, nell'arco di 20 anni hanno ricoperto per 10 anni (effettivi) oltre all'incarico di comandante anche quello... PDF Stampa E-mail
Scritto da Direttivo Associazione   
Domenica 22 Novembre 2015 18:29

Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-07012presentato daPILI Maurotesto diMartedì 17 novembre 2015, seduta n. 523

PILI. — Al Ministro del lavoro e delle politiche sociali . — Per sapere – premesso che:

i comandanti della società Saremar, ai sensi della legge n. 413 del 1984 articolo 31, nell'arco di 20 anni hanno ricoperto per 10 anni (effettivi) oltre all'incarico di comandante anche quello di operatore GMDSS (operatore radio);

 

tale requisito consentirebbe loro di accedere alla pensione anticipata alla stregua delle categorie usuranti;

 

è fin troppo evidente l'equiparazione sia tecnica che funzionale dell'operatore radiotelefonico con quello dell'operatore radiotelegrafico;

l'INPS, interpellato formalmente sulla questione, con la comunicazione 6701/2015 ha sostenuto quanto segue: per i periodi di effettiva navigazione al servizio di stazione radioelettrica di bordo, è sufficiente che risulti dal libretto di navigazione la qualifica di comandante;

tale dichiarazione formale sosteneva di fatto la possibilità di poter usufruire dell'agevolazione prevista;

il 3 novembre 2015, solo dopo 2 giorni dalla precedente comunicazione, ne viene emessa una successiva nella quale si afferma che i periodi di effettiva navigazione ai servizi di apparati radiotelefonici/radioelettrici di bordo non possono essere equiparati a quelli di effettiva navigazione al servizio di stazione radiotelegrafica di bordo;

appare sorprendente che in soli due giorni vengano date ufficialmente 2 definizioni estremamente contrastanti;

nella seconda comunicazione viene demandato ai «competenti ministeri» la definizione della questione e nell'attesa si dichiara che fino ad allora i comandanti non potranno accedere alla pensione di vecchiaia anticipata;

è indispensabile un'urgente definizione dei competenti Ministeri, considerata anche la delicata situazione in cui versa la stessa società;

in tal senso, si evidenzia che la radiotelegrafia è stata esclusa in quanto obsoleta già da molti anni, e gli ultimi radiotelegrafisti sono andati in pensione, usufruendo dei requisiti ridotti con la radiotelefonia GMDSS –:

se il Ministro non intenda, proprio in virtù di questo evidente precedente, assumere iniziative per consentire anche ai comandanti della Saremar di poter usufruire di tale agevolazione, equiparando, come già avvenuto, la radiotelegrafia alla radiotelefonia;

se il Ministro non intenda assumere iniziative volte a orientare in tal senso l'attività dell'Inps al fine di evitare situazioni di nuovi «esodati» con una discriminazione evidente rispetto ai precedenti richiamati. (5-07012)

Share
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Link

Link consigliati:

Contributo

QUOTA ISCRIZIONE


feed-image Feed Entries

Ass. Nazionale Gente di Mare - Casina dei capitani - Via Municipio, 80061 Meta (NA) - Tel/Fax: 081 532 18 34

Ultime notizie

I più letti


Design by Gente di Mare
AREA PRIVATA